VILLA INCONTRI SI TROVA SULLA VERDE COLLINA DI CAREGGI UN LUOGO RICCO  DI BOSCHI, DI ULIVI E DI ALTI CIPRESSI.  E’ PERCORSA DA UN DEDALO DI VIUZZE SULLE QUALI ALL’IMPROVVISO SI APRANO STORICHE ARCHITETTURE E PRESTIGIOSE RESIDENZE. SIAMO NEL CUORE DI FIRENZE A DUE PASSI DAL  CENTRO STORICO E CULTURALE DELLA CITTA’ SIMBOLO DEL RINASCIMENTO CHE POSSIAMO RAGGIUNGERE CON ESTREMA FACILITA’ ANCHE A PIEDI. PIAZZA DEL DUOMO, PIAZZA DELLA SIGNORIA, LA GALLERIA DEGLI UFFIZI, IL PONTE VECCHIO, PALAZZO PITTI, IL GIARDINO DI BOBOLI,  SONO SOLTANTO UNA PICCOLA PARTE DELLE BELLISSIME METE CHE POTRETE AMMIRARE INSIEME ALLE STRADE DELLA MODA E DELLO SHOPPING.

Dalle bellezze di Firenze a quelle di:

SITUATA A POCHISSIMI CHILOMETRI DA FIRENZE E’ FAMOSA IN TUTTO IL MONDO PER I SUOI LANIFICI FRUTTO DI UNA TRADIZIONE SECOLARE ALLA QUALE  DEDICA UNO SPLENDIDO MUSEO DEL FILATO E DEL TESSUTO.  E’ UNA CITTA’ CHE VANTA IMPORTANTI  TESORI DI ARTE ANTICA E CONTEMPORANEA COME IL CASTELLO DELL’IMPERATORE, IL DUOMO CON GLI AFFRESCHI DI FILIPPO LIPPI E AGNOLO GADDI, IL PULPITO DI DONATELLO E DI MICHELOZZO E LA RELIQUIA DELLA SACRA CINTOLA DELLA MADONNA.
IL CENTRO PER L’ARTE CONTEMPORANEA LUIGI PECCI E’ UNO DEI PIU’ APPREZZATI E IMPORTANTI MUSEI EUROPEI. A LIVELLO ENOGASTRONOMICO E’ FAMOSA PER PANE E PER LA PASTICCERIA CON I SUOI CANTUCCINI DI PRATO E PER I VINI

SITUATA A CIRCA 30 CHILOMETRI DA FIRENZE – DIREZIONE MARE – E’ UN ESEMPIO DI CITTA’ ECCLESIALE CON MOLTE TESTIMONIANZE DI ARCHITETTURA SACRA RISALENTI AL MEDIOEVO E AL RINASCIMENTO. FRA QUESTE OPERE SPICCANO LA CATTEDRALE E LA TORRE DI SAN ZENO, L’ALTARE IN ARGENTO DI ANDREA DEL VERROCCHIO, IL BATTISTERO DI SAN GIOVANNI IN CORTE. NELLA SUA PROVINCIA ANNOVERA IL COMUNE DI MONTECATINI FAMOSO PER LE SUE TERME SALUTARI,  I COMUNI DI ABETONE, CUTIGLIANO SONO LE METE PER GLI AMANTI DELLO SCI. IL VIVAISMO E’ L’ ATTIVITA’ PRINCIPALE DEL TERRITORIO CON UNA INFINITA’ DI COLTIVAZIONI E SERRE DA VISITARE.

SEMPRE IN DIREZIONE MARE E’ SITUATA A CIRCA 70 CHILOMETRI DA FIRENZE, FAMOSA PER LE SUE CINQUECENTESCHE MURA/PARCO CHE CINGONO  I SUOI MONUMENTI STORICI COME LA PIAZZA DELL’ANFITEATRO E DI SAN MICHELE  CON L’OMONIMA CHIESA ROMANICA CON LA GRANDE STATUA DELL’ARCANGELO GABRIELE CHE SOVRASTA LA FACCIATA, IL PALAZZO DEI GIGLI E IL PALAZZO DEL PODESTA’.  NELLE PROVINCIA SI POSSONO VISITARE LUOGHI STORICI COME LA VERSILIA- LA VALLE DEL SERCHIO E LA GARFAGNANA. IL TERRITORIO OFFRE UNA VASTISSIMA VARIETA’ DI PRODOTTI GASTRONOMICI DI MARE E DELLA MONTAGNA. IL LUCCA COMICS & GAMES E’ L’EVENTO PIO IMPORTANTE E IL CARNEVALE DELLA VICINA VIAREGGIO.

SONO AI PIEDI DELLE ALPI APUANE E DELLE CAVE DEL FINISSIMO MARMO BIANCO STATUARIO IL PREFERITO DA MICHELANGELO E DAL CANOVA PER LE LORO SCULTURE. DUE BELLISSIME CITTA’ SITUATE AL CONFINE DELLA LIGURIA E L’EMILIA ROMAGNA A DUE PASSI DAL MARE RICCO DI STRUTTURE RICETTIVE STABILIMENTI BALNEARI E, COME ABBIAMO DETTO DAL PARADISO DEL PARCO NATURALE DELLE ALPI APUANE E DELL’APPENNINO TOSCO EMILIANO DALLA LUNIGIANA TERRITORI DALLE GRANDI TRADIZIONI E INCANTEVOLI LUOGHI TURISTICI. MASSA HA UN CENTRO STORICO DI DI ORIGINE MEDIEVALE E CINQUECENTESCO E I MONUMENTI PIU’ PRESTIGIOSI SONO IL DUOMO E IL PALAZZO DUCALE DEI CYBO MALASPINA. I MONUMENTI DI CARRARA, OLTRE IL PREGEVOLE UOMO ROMANICO/GOTICO,  SI POSSONO AMMIRARE LA RESIDENZA DEI CYBO MALASPINA, IL PALAZZO DELLE LOGGE E IL MUSEO CIVICO DEL MARMO. LA RIVIERA APUANA CON LA ZONA DEL, CINQUALE DI MONTIGNOSO, POVEROMO, RONCHI, MARINA DI MASSA E MARINA DI CARRARA CONCLUDONO LE BELLEZZE DELLA PROVINCIA.

CONFINA CON  LUCCA E LIVORNO E’ LA CITTA’ NATA NEI PRESSI DELLA FOCE DELL’ARNO. LA SUA STORIA RISALE AGLI ETRUSCHI MA FURONO I ROMANI A FARLA DIVENTARE UNA DELLE 4 POTENZE MARINARE D’ITALIA. E’ FAMOSA NEL MONDO PER LA SUA INCONFONDIBILE TORRE PENDENTE GIOIELLO INCASTONATO NELLA SPLENDIDA PIAZZA DEI MIRACOLI CON IL DUOMO DI SANTA MARIA, IL BATTISTERO A FORMA CIRCOLARE. I LUNGARNI DIVIDONO LA CITTA’ NELLA ZONA DI TRAMONTANE E DI MEZZOGIORNO . SI POSSONO AMMIRARE, GLI ARSENALI MEDICEI – LA TORRE DELLA CITTADELLA – LA PIAZZA CARRARA – IL PALAZZO VECCHIO DE’ MEDICI – LA CHIESA DI SANTA MARIA DELLA SPINA. HA DUE UNIVERSITA’ FONDATE NELL’ANNO 1343 LA SCUOLA NORMALE DI PISA E LA SCUOLA SUPERIORE SANT’ ANNA DI VALORE INTERNAZIONALE. E’ LA CITTA’ NATALE DI GALILEO GALILEI (1564) AL QUALE LA CITTA’ HA INTITOLATO IL SUO AEROPORTO.  MARINA DI PISA ALLA FOCE DELL’ARNO E’ IL SUO SBOCCO A MARE OGGI SEDE  DI UN GRANDE PORTO TURISTICO.  CONDIVIDE CON LIVORNO IL LITORALE DI TIRRENIA. EVENTI : LA LUMINARIA IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO SAN RANIERI – IL GIOCO DEL PONTE.

CITTA’ DI MARE PER ECCELLENZA SITUATA QUASI A CENTO CHILOMETRI DA FIRENZE E NELLE VICINANZE DI PISA. E’ UNO DEI COMPLESSI PORTUALI PIU’ GRANDI E IMPORTANTI D’ITALIA CHE SI ESTENDE OLTRE I CONFINI DEL DELL’ANTICO PORTO/FORTEZZA MEDICEA, VOLUTO DA COSIMO DE’ MEDICI, E  SEDE DI UNA DELLE  PIU’ PRESTIGIOSE ACCADEMIE NAVALI DEL MONDO CHE E’ LA BASE DELLA NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI. FRA LE OPERE PIU’ RAPPRESENTATIVE DELLA CTTA’ FANNO PARTE GLI STORICI CANTIERI ORLANDO, IL MONUMENTO DEI 4 MORI E LA BELLISSIMA TERRAZZA MASCAGNI  UNO STUPENDO AFFACCIO SUL MARE  INCORNICIATO UNA BALAUSTRA IN COLONNINE DI MARMO BIANCO E UN RETROTERRA IL CARATTERISTICO GAZEBO PER LA MUSICA. ALTRI  LUOGHI SIMBOLO DELLA CITTA’ SONO I BAGNI PANCALDI, IL MERCATO CENTRALE, LA PIAZZA DELLA REPUBBLICA E I “FOSSI ” DOVE OGNI ANNO SI SVOLGE “EFFETTO VENEZIA” L’ EVENTO POPOLARE PIU’ SUGGESTIVI DELLA CITTA’. LIVORNO E ANCHE LA PATRIA DI GRANDI PITTORI COME GIOVANNI FATTORI CAPOFILA DEI MACCHIAIOLI – AL QUALE LA CITTA’ DEDICA UN MUSEO CIVICO PRESSO LA VILLA MIMBELLI – E DI AMEDEO MODIGLIANI PITTORE E SCULTORE DI FAMA MONDIALE. IL CACCIUCCO, GLI ZERRI ALL’ACETO PICCANTE E IL RISOTTO AL NERO DI SEPPIA SONO I PIATTI PIU’ FAMOSI.

E’ A CIRCA 60 CHILOMETRI DA FIRENZE IN DIREZIONE OVEST  E’ FAMOSA IN TUTTO IL MONDO PER IL PALIO DELLE CONTRADE MANIFESTAZIONE CHE SI SVOLGE DUE VOLTE L’ANNO IL 2 LUGLIO ( PALIO DI PROVENZANO) E IL 16 AGOSTO ( PALIO DELL’ASSUNTA) IL TEATRO DI QUESTA TRADIZIONE POPOLARE E’ LA PIAZZA DEL CAMPO CON IL PALAZZO COMUNALE E LA TORRE DEL MANGIA – IL DUOMO CON IL PULPITO DI NICOLA PISANO E LE SCULTURE DI MICHELANGELO PER L’ALTARE PICCOLOMINI, LA STATUA DEL BATTISTA DI DONATELLO E ALTRE OPERE DEL BERNINI, DI GIORGIO MARTINI – E CON IL CICLO DI AFFRESCHI DEL PINTURICCHIO DEDICATI A PAPA PIO II DELLA LIBRERIA PICCOLOMINI. NELLA PROVINCIA  SENESE SPICCANO LUOGHI PRESTIGIOSI COME SAN GIMIGNANO IL PAESE DELLE TORRI MEDIEVALI FAMOSO ANCHE PER LA VERNACCIA CHE PORTA IL SUO NOME, MONTALCINO CON LE SUE VIGNE E GRANDI VINI , MONTERIGGIONI CON LE SUE MURA E IL SUO POZZO,I COLLI SENESI TERRE DEI CLASSICI  VINI DEL CHIANTI.
SIENA E’ CONOSCIUTA NEL MONDO ANCHE PER I SUOI DOLCI ALCUNI FRA TUTTI IL PANFORTE, IL PANPEPATO E I RICCIARELLI.

SITUATA A CIRCA 90 CHILOMETRI DA FRENZE IN DIREZIONE SUD E’ UNA CITTA’ DALLE ORIGINI ANTICHISSIME RISALENTI ALLA CIVILTA’ ETRUSCA. AREZZO NEL MEDIOEVO DIVENNE UN POTENTE COMUNE SPESSO IN LOTTA CON SIENA E SOPRATTUTTO CON FIRENZE CHE L’ASSOGGETTO NEL 1384. L’ATTUALE CENTRO DELLA CITTA’ CONSERVA TUTTO IL FASCINO DE SUO ILLUSTRE PASSATO E I SUOI MONUMENTI SONO ARRICCHITI DALLE OPERE DI GRANDI ARTISTI MEDIEVALI E RINASCIMENTALI COME CIMABUE, PIERO DELLA FRANCESCA, ANDREA DELLA ROBBIA E GIORGIO VASARI. FU ANCHE LA CITTA’ NATALE DEL GRANDE POETA FRANCESCO PETRARCA AL QUALE DEDICA UN PARCO. I MONUMENTI PIU’ IMPORTANTI SONO IL DUOMO – BASILICA DI SAL FRANCESCO CON GLI AFFRESCHI DI PIERO DELLA FRANCESCA – LA CHIESA DI SAN DOMENICO CON  IL CROCIFISSO DEL CIMABUE – LA FORTEZZA MEDICEA – LA PIAZZA GRANDE E IL PALAZZO DELLE LOGGE – IL PALAZZO DEI PRIORI E TORRE COMUNALE – CASA DEL VASARI.
NELLE VICINANZE – IL PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI – IL SANTUARIO FRANCESCANO CHIUSI DELLA VERNA  – IL MONASTERO DI CAMALDOLI . IL CASTELLO DI POPPI – CASTEL S. NICCOLO’ MONTEMIGNAIO E LA LA PIANA DI CAMPALDINO TEATRO DELLA FAMOSA BATTAGLIA DEL 1298.
EVENTI:  LA GIOSTRA DEL SARACINO – GARA FRA LE CONTRADE CHE SI SVOLGE NEL PENULTIMO SABATO DEL MESE DI GIUGNO  E ELLA PRIMA DOMENICA DI SETTEMBRE. FIERA ANTIQUARIA DI AREZZO PRIMO SABATO E PRIMA DOMENICA DI OGNI MESE.

E’ IL CAPOLUOGO DELLA MAREMMA POSTO A CIRCA 130 CHILOMETRI DA FIRENZE AL CENTRO DI UNA VASTA PIANURA  ATTRAVERSATA DAL FIUME OMBRONE E POCO DISTANTE  DAL MARE. LA CITTA’ DI ORIGINE ETRUSCA E’ CIRCONDATA DALLA UNA CERCHIA DI MURA MEDICEE DALLE QUALI SI PUO’ AMMIRARE L’INTERO CENTRO STORICO E L’ABITATO CIRCOSTANTE, LA CATTEDRALE DI SAN LORENZO DEL 1294 E LA CHIESA DI SAN.PIETRO IN STILE ROMANICO.  OLTRE A QUESTI MONUMENTI SI POSSONO AMMIRARE QUELLO A LEOPOLDO LORENA POSTO NELLA PIAZZA PRINCIPALE A MEMORIA DELLE TANTE OPERE DI BONIFICA PER COMBATTERE LA MALARIA, LA COLONNA ROMANA POSTA A FIANCO DEL DUOMO, IL CASSERO SENESE E LA FORTEZZA MEDICEA E, SUBITO FUORI DALLE MURA, L’AREA ARCHEOLOGICA DI ROSELLE UNA META DI GRANDE INTERESSE PER CHI AMA LA STORIA ETRUSCA. MA GROSSETO  E’ ANCHE IL PUNTO DI PARTENZA PER VISITARE TUTTA LA MAREMMA TOSCANA  CON LA SUA SPLENDIDA NATURA CHE OFFRE SCENARI DI GRANDE EFFETTO PARTENDO DALL’AMIATA FINO AD ARRIVARE ALLE COSTE E LE SPIAGGE FRA LE PIU’ BELLE E INCONTAMINATE D’ITALIA.